Codice Univoco Ufficio - Comune di Borghi (FC)

Uffici e Servizi | Settore Economico-Finanziario  | Codice Univoco Ufficio - Comune di Borghi (FC)

Codice Univoco Ufficio

D.L. 24 aprile 2014, n. 66 art. 1, in tema di fatturazione elettronica - Codice Univoco Ufficio

L’art. 25 del Decreto Legge 24.04.2014, n. 66 “Misure urgenti per la competitività e la giustizia sociale”, stabilisce che a partire dal 31 marzo 2015, tutta la Pubblica Amministrazione, Locale e Centrale potrà accettare solo fatture in formato elettronico e i fornitori dovranno dotarsi di soluzioni per la fatturazione elettronica verso la P.A. a norma di legge, in formato strutturato per poi conservarla in modalità elettronica.
Le pubbliche amministrazioni, tra cui gli enti locali, sono quindi obbligati, a partire dal 1 aprile 2015, a non accettare più fatture che non siano trasmesse in forma elettronica per il tramite del sistema di Interscambio gestito dall’Agenzia delle Entrate.
Il decreto del MEF n. 55 del 3 aprile 2013 stabilisce le regole in materia di emissione, trasmissione e ricevimento della fattura elettronica e ne definisce il formato.
Il D.M. 3 aprile 2013, n. 55, all’art. 3, comma 1, impone alle pubbliche amministrazioni destinatarie di fatture elettroniche di individuare i propri uffici delegati alla ricezione delle fatture attraverso l’Indice delle Pubbliche Amministrazioni. L’IPA provvede quindi ad assegnare un codice univoco a ciascuno degli uffici e a renderlo pubblico tramite il proprio sito www.indicepa.gov.it.
Come indicato dall’art. 3, comma 2, del D.M. 55, il codice univoco assegnato dall’IPA è uno dei dati da riportare obbligatoriamente in ogni fattura elettronica emessa nei confronti della pubblica amministrazione. In assenza del codice univoco la fattura viene rifiutata dal Sistema di Interscambio.
Il Codice Univoco Ufficio del Comune di Borghi è il seguente:

UFTTIS

Ulteriori informazioni disponibili sul sito www.fatturapa.gov.it

Link:

 

Pubblicato il 
Aggiornato il